Gmail, Whatsapp, iPhone7 e dintorni

Blog, psicoterapia autogena di un web designer freelance

Gmail, Whatsapp, iPhone7 e dintorni - 01/04/2015
01/04/2015

Ultime news in casa Google. Gmail, nella versione per Android, si aggiorna alla 5.1. Quali sono le novità rispetto alla precedente release? Nuova gestione degli account di posta con supporto a tutti i servizi della concorrenza. Migliorato il sistema di ricerca interno nella velocità, precisione e nell’autocompletamento delle parole. Possiamo vedere anche la nuova scheda della sezione contatti utilizzando la versione desktop di Gmail che raggruppa tutte la varie e eventuali di gestione di mail e contatti (in stretta comunicazione con lo smartphone e i tablet Android ovviamente). Grandi manovre anche per gli aggiornamenti di diverse applicazioni con Lollipop 5.1, Google Play service 7.0, Google Play Music 5.8. Insomma un mondo che non si ferma mai. Giunta anche, sempre e solo per i dispositivi Android, la nuova versione di WhatsApp.Nuova interfaccia e implementazione delle chiamate vocali per le quali consiglio caldamente l’utilizzo del WI-FI dato il consumo estremo di traffico dati con 3g e 4g. Se la cosa dovesse prendere piede i gestori telefonici dovranno darsi un bel da fare per potenziare i servizi e creare piani telefonici adeguati. Inutile dire che se Sparta elabora Atene di certo non sta con le mani in mano. Continue e frenetiche novità anche in casa Apple; nonostante il successo senza precedenti di Iphone 6 il popolo della mela morsicata è già in fremente attesa per l’uscita di quello che sarà Iphone 7 o Iphone 6s come a dire che non ci basta mai. Lavori in corso a Cupertino sui display flessibili, su IOS9, su Apple watch e moltissime altre news per rimanere al passo con i tempi e offrire sempre prodotti di avanguardia. In arrivo presto anche la nuova generazione di Apple TV, progetto fermo a oltre 3 anni fa dove si vocifera di una web TV fruibile anche da Iphone, Ipad e Ipod Touch. Insomma siamo perennemente sotto assedio e le grandi menti tecnologiche sono in fermento giorno e notte. L’unica considerazione che mi sento di fare é: non sarà il caso di fermarsi ogni tanto e respirare?